Bonifica parco Parenzo

Bonifica parco Parenzo
 

È stata avviata la bonifica ambientale e il ripristino del "Parco Parenzo sud-ovest" (superficie 5.300 metri quadrati) secondo il modello concettuale già utilizzato nel Sin Caffaro per i provvedimenti di medesima natura. I lavori sono iniziati il 19 novembre 2018 e termineranno il 16 giugno 2019, per una durata totale di 210 giorni, e il costo totale dell'intervento ammonta a circa un milione di euro. Sono state adottate misure preventive quali pannelli ciechi antipolvere e due centraline per il monitoraggio dei livelli di Pm 10 e di Pm 2,5 nell'aria.
L'opera di bonifica prevede un primo scavo di 50 centimetri dal piano di campagna, mentre i successivi scavi verranno effettuati con incrementi di 25-50 centimetri.
Il ripristino prevede la realizzazione di vialetti pedonali in calcestruzzo con finitura in ghiaietto lavato che collegheranno gli ingressi di via Parenzo, a nord, con i vialetti della porzione di parco non oggetto di bonifica, a sud-est. Al centro del parco sarà installata una piastra a forma ellittica con canestri per il minibasket e una porta di calcio; inoltre tutti i percorsi saranno accessibili ai diversamente abili e saranno illuminati con luci a led.

Infine saranno messi a dimora 30 nuovi alberi di diverse essenze in aggiunta ai cinque gelsi (Morusnigra) presenti sul parco, mantenuti dopo un accurato scavo in prossimità delle radici, e tutta la superficie permeabile sarà seminata e tenuta a prato.​

Documenti allegati alla pagina